Abbazia distante pochi km da Umbertide in Umbria e risalente al secolo XI.
Questa struttura è una delle perle nascoste dell’alta valle del Tevere. Se passate da Gubbio o Umbertide non potete farvela sfuggire!

Il complesso è formato dalla chiesa di stile romanico a tre navate, un campanile con pianta ottagonale e la cripta. Nella chiesa superiore è posto l’antico Ciborio (visibile nella foto)

Ma il vero gioiello è la cripta, praticamente una piccola chiesa interrata, sotto quella principale.
Scendendo le scale si nota subito un cambio di dimensione. Il locale è composto da 5 navate e 3 absidi. Le fantastiche colonne di stile Romanico e Alto-medievali hanno la peculiarità di essere una diversa dall’altra.

Fuori dall’abazia, salendo per circa 7 km lungo un sentiero boschivo si può raggiungere l’eremo, un’altra perla dell’alta valle del Tevere!
Nella foto qui sotto vi mostro il sentiero quasi incantato che porta all’eremo.
img_4804Terminato il sentiero, percorribile in auto, finalmente si scorge l’eremo!

All’interno, nella piccola chiesa, i monaci Camaldolesi pregano cantando avvolti solo da una piccola fioca luce.

img_4825

Monaco Camaldolese in preghiera

Come raggiungere l’Abbazia? Guarda la mappa!

Share.

1 commento

  1. Bello questo post diverso dal solito, molto interessante conoscere posti nuovi, questa abbazia ha davvero qualcosa di magico, fina dal sentiero che bisogna attraversare…aspetto però presto nuove ricette! Baci Elisabetta

     

Leave A Reply