Il pollo è una carne bianca molto versatile, si sposa a meraviglia con moltissimi condimenti quindi si può spaziare con la fantasia. Oggi avevamo voglia di qualcosa di insolito,in credenza c’era la buonissima paprika ungherese che mi aveva regalato una mia carissima amica reduce da un viaggio in quei posti, allora ho pensato di unire pollo paprika e alcuni prodotti italianissimi come i pomodori secchi sott’olio le olive nere e i capperi perché cercavo un po’ di verde. È venuto fuori questo secondo piatto appetitoso e stuzzicante,piccante se usiamo la paprika piccante e dolce se usiamo con la paprika dolce!!!!!

Ingredienti per 4 persone:

Gr 800 di petto di pollo intero

Due cucchiai di paprika piccante o dolce

Farina di grano tenero quando.b. per incaricare la carne

Sale e permesso bicchiere di vino bianco secco

Mezzo bicchiere di acqua o brodo caldo

12 pezzi di pomodori secchi sott’olio

30 olive nere

Un cucchiaio di capperi

Olio evo e 50 gr di burro

PROCEDIMENTO

Tagliare il petto di pollo in cubetti, [1] [2]
salviarli e peparli,
passarli nella farina con dentro la paprika di modo che il tutto si incorpora bene. [3] [4] [5] [6] 
In una padella antiaderente ponete il burro e qualche cucchiaio di olio evo e quando tutto è caldo buttate il pollo, fate rosolare e sfumato vino bianco, [7] [8] [9] [10] 
cinque minuti prima della fine della cottura inserite in padella gli altri ingredienti, [11] [12]
se dura te la cottura si asciuga troppo aggiungete l’ acqua o il brodo.

Servire caldo!

 

Share.

1 commento

Leave A Reply